Covid 19 – carnet ATA in scadenza – misure per la riesportazione delle merci con carnet ATA

Alcuni Paesi hanno pubblicato indicazioni ufficiali per la riesportazione delle merci accompagnate da Carnet ATA in questo periodo. Si tratta di Svizzera, Cina e Israele.

Svizzera

Nel periodo dell’emergenza Covid-19, le Autorità doganali svizzere hanno deciso che non saranno applicate facilitazioni. Se il Carnet ATA sta per scadere, i titolari devono richiedere il Carnet sostitutivo, che potrà poi essere inviato per posta o corriere all’ufficio doganale di riferimento, ossia quello di Chiasso.

Cina

Sono previsti tre casi: se il Carnet è ancora valido ma è in scadenza la data di riesportazione fissata dalla dogana cinese si può richiedere una proroga, se la validità del Carnet sta per scadere occorre dotarsi di un Carnet sostitutivo, in tutti gli altri casi occorre rivolgersi alle autorità doganali cinesi.

Israele

Le dogane israeliane hanno deciso di concedere maggiori facilitazioni ai titolari di Carnet ATA per quelli in scadenza fra il 1° gennaio e il 30 giugno 2020, sono stati prorogati i termini di riesportazione al 1° luglio.

Carnet ATA sostitutivo

In generale l’art. 14 della Convenzione di Istanbul prevede la possibilità di richiedere un Carnet sostitutivo quando il Carnet ATA sta per scadere e la merce non può essere riesportata dal territorio estero entro i tempi previsti, come nel caso del lockdown conseguente alla pandemia di Covid 19.

Il Carnet sostitutivo non è adottato da tutti gli stati, perciò è opportuno effettuare una verifica con una dogana del paese in cui si trova la merce per capire se questa soluzione sia percorribile. Qualche informazione al riguardo si può trovare anche nel sito www.unioncamere.net alla sezione Carnet ATA.

L’emissione del Carnet sostitutivo deve essere richiesta alla Camera di Commercio prima della data di scadenza del Carnet originario. La documentazione necessaria per il rilascio e i costi sono esattamente gli stessi previsi per un Carnet ordinario, compresa la stipula di una nuova polizza assicurativa.

Il nuovo Carnet dovrà riportare lungo il margine sinistro della copertina e dei fogli interni la dicitura “REPLACEMENT OF CARNET NO. IT/XXXXXX/SIGLA”.

Il nuovo documento avrà validità massima di un anno dalla data di emissione e per ogni originale  si può chiedere solo un Carnet sostitutivo.

Per le operazioni doganali di riesportazione e di reimportazione, il Carnet originario e il sostitutivo dovranno essere presentati contestualmente.

Per maggiori informazioni potete contattare la segreteria del Consorzio: tel. 0444.232697 – info@goldsilvergroup.it